Giornata mondiale della salute mentale 2019

Conferenza Sala Palazzo dei Congressi di Muralto 6600 Muralto

Locandina

Al bivio: Giovani tra desiderio di morte e desiderio di vita
Al bivio: Giovani tra desiderio di morte e desiderio di vita

ZURIGO - Togliersi la vita quando la vita è ancora all'inizio. Nel 2012, in Svizzera i minorenni sotto i 14 anni ricoverati dopo un tentativo di suicidio erano 22. Nel 2017 (ultimo dato) il numero è raddoppiato: 48 casi. Il triste fenomeno è in aumento, e purtroppo qualche volta il tragico proposito si realizza: il picco c'è stato nel 2016, con quattro suicidi. Il numero più alto negli ultimi vent'anni.

«L'età media dei pazienti con pensieri suicidi tende purtroppo ad abbassarsi» conferma il dottor Dagmar Pauli del reparto psichiatria infantile dell'ospedale universitario di Zurigo. «Un tempo la dispe- razione dei bambini veniva più rivolta verso l'esterno, ribellandosi ai genitori o agli insegnanti. Ora rivolgono la rabbia contro sé stessi».

Ma per lo più gli adolescenti che tentano il suicidio «non hanno veramente intenzione di morire» assicu- ra il dottor Pauli. Il campanello d'allarme «serve ad attirare l'attenzione su problemi che in genere si possono risolvere concretamente: bullismo, pressione eccessiva o tensioni familiari» conclude il medico. (** Fonte – 14.04.2019 Tio)

Quello del suicidio è un tema complesso, spesso scomodo, tabù. Ma quanto è importante parlarne? Il Prof. Mario Rossi Monti e Ilario Lodi, si addentreranno nel vivo del tema.

ENTRATA GRATUITA CON OFFERTA LIBERA

ISCRIZIONI PRESSO 091.735.41.65 segretariato@santacroce.ch

ZURIGO - Togliersi la vita quando la vita è ancora all'inizio. Nel 2012, in Svizzera i minorenni sotto i 14 anni ricoverati dopo un tentativo di suicidio erano 22. Nel 2017 (ultimo dato) il numero è raddoppiato: 48 casi. Il triste fenomeno è in aumento, e purtroppo qualche volta il tragico proposito si realizza: il picco c'è stato nel 2016, con quattro suicidi. Il numero più alto negli ultimi vent'anni.

«L'età media dei pazienti con pensieri suicidi tende purtroppo ad abbassarsi» conferma il dottor Dagmar Pauli del reparto psichiatria infantile dell'ospedale universitario di Zurigo. «Un tempo la dispe- razione dei bambini veniva più rivolta verso l'esterno, ribellandosi ai genitori o agli insegnanti. Ora rivolgono la rabbia contro sé stessi».

Ma per lo più gli adolescenti che tentano il suicidio «non hanno veramente intenzione di morire» assicu- ra il dottor Pauli. Il campanello d'allarme «serve ad attirare l'attenzione su problemi che in genere si possono risolvere concretamente: bullismo, pressione eccessiva o tensioni familiari» conclude il medico. (** Fonte – 14.04.2019 Tio)

Quello del suicidio è un tema complesso, spesso scomodo, tabù. Ma quanto è importante parlarne? Il Prof. Mario Rossi Monti e Ilario Lodi, si addentreranno nel vivo del tema.

ENTRATA GRATUITA CON OFFERTA LIBERA

ISCRIZIONI PRESSO 091.735.41.65 segretariato@santacroce.ch

Ore 18.00
Introduzione: Martina Malacrida Nembrini, moderatrice, Fondazione Sasso Corbaro
Saluto di benvenuto: Dr. ssa Sara Fumagalli, Direttore sanitario Clinica Santa Croce
On. Manuele Bertoli, Dipartimento dell’educazione della cultura e dello sport 

Ore 18.15 
Testimonianza

Ore 18.20
Ilario Lodi, Direttore Pro Juventute Svizzera Italiana

Ore 18.40
Prof. Mario Rossi Monti

Ore 19.15
Tavola rotonda

Ore 20.00
Chiusura e aperitivo

 

Ore 18.00
Introduzione: Martina Malacrida Nembrini, moderatrice, Fondazione Sasso Corbaro
Saluto di benvenuto: Dr. ssa Sara Fumagalli, Direttore sanitario Clinica Santa Croce
On. Manuele Bertoli, Dipartimento dell’educazione della cultura e dello sport 

Ore 18.15 
Testimonianza

Ore 18.20
Ilario Lodi, Direttore Pro Juventute Svizzera Italiana

Ore 18.40
Prof. Mario Rossi Monti

Ore 19.15
Tavola rotonda

Ore 20.00
Chiusura e aperitivo

 

Ore 18.00
Introduzione: Martina Malacrida Nembrini, moderatrice, Fondazione Sasso Corbaro
Saluto di benvenuto: Dr. ssa Sara Fumagalli, Direttore sanitario Clinica Santa Croce
On. Manuele Bertoli, Dipartimento dell’educazione della cultura e dello sport 

Ore 18.15 
Testimonianza

Ore 18.20
Ilario Lodi, Direttore Pro Juventute Svizzera Italiana

Ore 18.40
Prof. Mario Rossi Monti

Ore 19.15
Tavola rotonda

Ore 20.00
Chiusura e aperitivo

 

Ore 18.00
Introduzione: Martina Malacrida Nembrini, moderatrice, Fondazione Sasso Corbaro
Saluto di benvenuto: Dr. ssa Sara Fumagalli, Direttore sanitario Clinica Santa Croce
On. Manuele Bertoli, Dipartimento dell’educazione della cultura e dello sport 

Ore 18.15 
Testimonianza

Ore 18.20
Ilario Lodi, Direttore Pro Juventute Svizzera Italiana

Ore 18.40
Prof. Mario Rossi Monti

Ore 19.15
Tavola rotonda

Ore 20.00
Chiusura e aperitivo

 

5° Convegno

Bellinzona

17 ottobre 2019
 

Locandina

SAVE THE DATE - Arcipelago della felicità. Approdi della cura. Prendersi cura dei curanti, 3
SAVE THE DATE - Arcipelago della felicità. Approdi della cura. Prendersi cura dei curanti, 3

Sono aperte le pre-iscrizioni al 5° Convegno annuale organizzato dalla Fondazione Sasso Corbaro e patrocinato dalla Comissione Cantonale di Etica Clinica.

Pre-iscrizioni a: fondazione@sasso-corbaro.ch

 

Sono aperte le pre-iscrizioni al 5° Convegno annuale organizzato dalla Fondazione Sasso Corbaro e patrocinato dalla Comissione Cantonale di Etica Clinica.

Pre-iscrizioni a: fondazione@sasso-corbaro.ch

 

switcher